28/07/2023

Crugnola incanta al Colosseo davanti a due ali di folla

Un'apertura degna di un film per l'edizione 2023 del Rally di Roma Capitale. Grande presenza di pubblico per lo spettacolo inaugurale del Colosseo. Il varesino comanda le operazioni davanti a Lukyanuk, terzo un sorprendente Aragno.

28.07.2023 - Una serata da mille e una notte ha inaugurato il Rally di Roma Capitale 2023, sesto round del FIA European Rally Championship e quinto del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco. L'evento capitolino, organizzato da Max Rendina e Motorsport Italia, è partito dal Colosseo davanti a migliaia di appassionati e turisti che si sono dati appuntamento a Colle Oppio per questo inizio straordinario.

Alla presenza del Ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi, del Capo segreteria tecnica Ministro dello Sport Mario Pozzi, dell'Assessore Urbanistica, Politiche abitative, Case popolari, Politiche del Mare della Regione Lazio Pasquale Ciacciarelli, della Presidente dell'Assemblea Capitolina di Roma Capitale Svetlana Celli, del Consigliere Regionale e Presidente della IV Commissione Bilancio, programmazione economico-finanziaria, partecipazioni regionali, federalismo fiscale, demanio e patrimonio Marco Bertucci e della Consigliera Regionale Emanuela Droghei l'undicesima edizione del Rally di Roma Capitale ha preso il via con tutti i migliori auspici.

Dal punto di vista sportivo Andrea Crugnola e Pietro Elia Ometto (Citroen C3 Rally2) hanno fiutato la possibilità di laurearsi campioni italiani già a Roma e sono andati a vincere la SSS1 “Colosseo ACI Roma”. Solo 3 decimi li hanno separati dal rientrante Alexey Lukyanuk, navigato da Yevhen Chervonenko, che con la sua Skoda Fabia RS si è divertito tra le due ali di folla e ha messo la sua firma, non solo sull'asfalto. Incredibile terzo tempo per l'italiano Francesco Aragno con Andrea Segir, staccati di 0.5 secondi e visibilmente soddisfatti per la prestazione che ha permesso loro di issarsi tra i migliori piloti d'Europa con la Skoda Fabia Rally2. Dietro ci sono tutti gli altri, con distacchi risicatissimi come ovviamente era prevedibile in una prova speciale così corta, servita per dare il primo assaggio e lanciare la volata al rally vero, quello che partirà domani.

Da notare le parole del campione neozelandese Hayden Paddon, leader del Campionato Europeo e già pilota nel Campionato del Mondo: "è stata la prova nel posto più iconico in cui io abbia mai fatto una prova speciale". Il pilota della Hyundai i20 N Rally2 ha staccato il nono tempo, ma è pronto a mostrare gli artigli già da domani per mettere in chiaro le sue ambizioni per il titolo.

La seconda giornata si articolerà sul tris di prove speciali “Guarcino-Altipiani di Arcinazzo” (11,72 km – SS2 ore 10:03, SS5 15:02), la più lunga “Rocca di Cave-Subiaco” (32,30 km – SS3 11:06 e SS6 16:05), e “Affile-Bellegra” (7,32 km – SS4 12:09 e SS7 17:08). Imperdibili i due passaggi sulla prova “Rocca di Cave-Subiaco” che verranno trasmessi in diretta televisiva su ACI Sport TV (ch. 228 di Sky, acisport.it, App ACI Radio e Facebook @ACISport e @CIRally). Quindi le sorti del rally si definiranno nella giornata di domenica, con due giri su altri tre diversi tratti cronometrati; la breve “Fiuggi” (6,72 km – SS8 7:51 e SS13 17:05) aprirà e chiuderà la sessione conclusiva come Power Stage per l’Europeo, quindi “Alatri” (6,96 km – SS9 8:51 e SS11 13:01) e l’altra prova tradizionale “Santopadre” (29,08 km – SS10 10:16 e SS12 14:26). Fiuggi sarà nuovamente il riferimento centrale della fase calda, dove sono allestiti il Parco Assistenza e il Quartier Generale, e ospiterà la cerimonia di premiazione finale, in Corso Nuova Italia, a partire dalle ore 18:00.

Emozionato Max Rendina: "Abbiamo lavorato tanto per questo inizio e tutto è iniziato al meglio. Vedere tutte queste persone assistere allo spettacolo è un grande messaggio per Roma e per il nostro sport sul quale ci stiamo impegnando con dedizione per valorizzarlo e promuoverlo. Ringrazio Roma Capitale che ci ha dato la possibilità di avere una location unica al suo genere e in particolare l'Assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda Alessandro Onorato che da due anni a questa parte ci sta vicino. Avere il Ministro Abodi è stato un importante valore aggiunto, ma ringrazio tutte le istituzioni che ci sostengono dalla Regione Lazio fino a tutte le amministrazioni toccate dall'evento. Siamo partiti, ci aspettano due giorni intensi, ma siamo molto contenti".

Via Charles Lenormant, 156

Roma Lazio 00119 Italia

06 5218731 - 06 52311718



info@rallydiromacapitale.it

Privacy Policy
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram